mentre vivo

mia madre
pensò alla mia morte
quando io ero molto piccolo.
sarebbe interessante avere adesso
tra le mani un oggetto
di quel periodo, un pettine,
una bottiglia di gassosa,
un mazzo di carte.
e invece di quel pugno di luce
e di giorni
non mi resta niente.
e non mi resta
quello che accade
mentre vivo.

17-9-2014

Pubblicato da Arminio

Nato a Bisaccia è maestro elementare, poeta e fondatore della paesologia. Collabora con “il Manifesto”, e "il Fatto quotidiano". È animatore di battaglie civili e organizzatore di eventi culturali: Altura, Composita, Cairano 7x, il festival paesologico ""La luna e i calanchi"". Da molti anni partecipa a innumerevoli manifestazioni sulle problematiche dei territori. Recentemente ha avviato scuole di paesologia (ne ha già svolto una decina in ogni parte d’Italia). In rete è animatore del blog Comunità provvisorie. E' sposato e ha due figli.

One thought on “mentre vivo

Rispondi