Siluna Fest (Acri)

L’edizione 2019 del Siluna fest è ispirata al segno del Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto. Che cos’è il Terzo Paradiso?

È la fusione fra il primo e il secondo paradiso. Il primo è quello in cui gli esseri umani erano totalmente integrati nella natura. ll secondo è il paradiso artificiale, sviluppato dall’intelligenza umana, fino alle dimensioni globali raggiunte oggi con la scienza e la tecnologia. Questo paradiso è fatto di bisogni artificiali, di prodotti artificiali, di comodità artificiali, di piaceri artificiali e di ogni altro genere di artificio. Si è formato un vero e proprio mondo artificiale che, con progres­sione esponenziale, ingenera, parallelamente agli effetti benefici, processi irreversibili di degrado e consunzione del mondo naturale. Il Terzo Paradiso è la terza fase dell’umanità, che si realizza nella connessione equilibrata tra l’artificio e la natura.

Terzo Paradiso significa il passaggio a uno stadio inedito della civiltà planetaria, indispensabile per assicurare al genere umano la propria sopravvivenza. A tale fine occorre innanzi tutto ri-formare i principi e i comportamenti etici che guidano la vita comune. Il Terzo Paradiso è il grande mito che porta ognuno ad assumere una personale responsabilità nella visione globale. Il simbolo del Terzo Paradiso, riconfigurazione del segno matematico dell’infinito, è composto da tre cerchi consecutivi. I due cerchi esterni rappresentano tutte le diversità e le antinomie, tra cui natura e artificio. Quello centrale è la compenetrazione fra i cerchi opposti e rappresenta il grembo generativo della nuova umanità.

Nel 2005 il Terzo Paradiso viene presentato quale evento nell’ambito della 51′ Biennale di Venezia attraverso la mostra “L’isola interiore: arte della sopravvivenza”. Il Terzo Paradiso dal 2005 a oggi è diventato una grande oper-azione col­lettiva, grazie alla collaborazione tra il Dipartimento Educazione Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea e Cittadellarte: il tema è stato declinato in happening a cui hanno partecipato migliaia di persone, bambini e adulti, in molte città, per proporre un messaggio di rispetto verso la natura e gli spazi urbani, attraverso un coinvolgimento creativo che pone l’arte al centro della trasformazione sociale responsabile.

Con il simbolo del Terzo Paradiso si identifica nel 21 dicembre la giornata della ri-nascita.

Il Rebirth-day è la festa che celebra questa data in cui ognuno di noi si assume l’impegno a collaborare ad una responza bile trasformazione della società nel mondo. Rebirth-day è un evento mondiale, una grande festa, simbolo vivo, vitale e vissuto di un nuovo inizio.

Rebirth-day è un appuntamento annuale, una festa che ogni anno si rinnova: il 21 dicembre 2019, e per gli anni
che verranno, Siluna fest farà la sua parte. Nel frattempo, Sabato 3 agosto 2019, nella Sila Greca, ci sarà l’azione
del Siluna fest in collaborazione con le ambasciate del Terzo Paradiso di Albano Laziale e di Lamezia Terme:

  • passeggiata sul cammino del Terzo Paradiso
  • performance nel luogo dove è collocata l’opera, rappresentante il simbolo del Terzo Paradiso, creata attraverso la piantumazione di nuove giovani piante di pino laricio.

One thought on “Siluna Fest (Acri)

Rispondi