la nostra strada

grazie di cuore ai tanti amici che hanno partecipato all’incontro arminio-latouche.

penso sia chiaro a tutti che la paesologia è una disciplina con molto avvenire.

siamo più avanti di quello che noi stessi pensiamo.

il mio lavoro va avanti e spero di intrecciarlo sempre più con quello delle comunità provvisorie.

domani riprendo a filmare il paesaggio, sabato mattina vado a parlare al liceo di san giorgio del sannio. quando volete possiamo fare la riunione per il blog e per preparare l’incontro di caserta dell’undici marzo.

armin

 

One thought on “la nostra strada

  1. La fredda previsione economica della decrescita può solo infiammarsi nel contatto con la precisione poetica e geografica della paesologia.
    Quella sala piena giovedì sera…fuori dall’Irpinia è quella l’accoglienza che riceve Arminio.

Rispondi