la luna e i calanchi, festival della paesologia

cari amici
scrivete qui per favore chi viene ad aliano. a giugno ci sono due appuntamenti esplorativi.
il primo è il nove giugno, in occasione della consegna del premio carlo levi,
il secondo è il 23 giugno
per presentare il progetto ai residenti

un cenno alla rinfusa sulle prime presenze sicure:
daniele sepe e la sua band, maria grazia calandrone, antonio petrocelli, roberto linzalone, canio loguercio, caterina pontrandolfo, moreno miorelli, antonella bukovaz, gianfranco pannone, egidia bruno, gilda policastro, antonello faretta, adelelmo ruggieri, renata morresi, franca mancinelli, luigi socci, massimo gezzi, roberto mancini e tanti altri…….

13 pensieri riguardo “la luna e i calanchi, festival della paesologia

  1. Ho visto la luna, sul calendario il 9 giugno è in fase calante e tende a mancare. Ad Aliano premieranno arminio, il suo libro e la sua scrittura comunitaria. Sono anni che lotta per costruire una comunità anche al di fuori delle parole che scrive. Finora ogni tentativo è fallito. Andrò ad Aliano come un cane sciolto.

  2. Ho visto la luna, sul calendario il 9 giugno è in fase calante e tende a mancare. Ad Aliano premieranno arminio, il suo libro e la sua scrittura comunitaria. Sono anni che lotta per costruire una comunità anche al di fuori delle parole che scrive. Finora ogni tentativo è fallito. Andrò ad Aliano come un cane sciolto.

  3. Lioni, 15 Maggio 2012 = VERSO ALIANO =
    Carissimo Franco,
    GAETANO CALABRESE (tra i tanti altri e insieme a te esplorando e proponendo il meglio di noi e degli ospiti tra gioia e generosità) sia il NOVE sia il VENTITRE GIUGNO:-)
    Un abbraccio, a presto anche qui in zona con i fedelissimi ad Andretta come hai saggiamente hai pensato, Gaetano che non manca però di salutare compiaciuto tutti e gli aderenti qui citati (molti dei quali notoriamente affettuosamente stimati).

  4. Lioni, 15 Maggio 2012 = VERSO ALIANO =
    Carissimo Franco,
    GAETANO CALABRESE (tra i tanti altri e insieme a te esplorando e proponendo il meglio di noi e degli ospiti tra gioia e generosità) sia il NOVE sia il VENTITRE GIUGNO:-)
    Un abbraccio, a presto anche qui in zona con i fedelissimi ad Andretta come hai saggiamente hai pensato, Gaetano che non manca però di salutare compiaciuto tutti e gli aderenti qui citati (molti dei quali notoriamente affettuosamente stimati).

Rispondi