“L’eternità esiste solo in forma di minaccia” F. Arminio

“…. mi ricordo di aver visto, durante la mia giovinezza, un clown del circo, che mentre eseguiva i salti più incoerenti nell’arena, indisturbato, e come se non fosse consapevole del suo insensato andare su e giù, suonava con un piccolo violino, nel più bel legato, il “Largo” di Handel,. Spesso mi sono trovatoa pensare negli ultimi anni a questo numero, nel senso più elementare “poliritmico”, ma anche schizofrenico: Il clown è divenuto per me un modello del comportamento giusto in una vita assurda” Gunther Anders

One thought on ““L’eternità esiste solo in forma di minaccia” F. Arminio

Rispondi