“L’eternità esiste solo in forma di minaccia” F. Arminio

“…. mi ricordo di aver visto, durante la mia giovinezza, un clown del circo, che mentre eseguiva i salti più incoerenti nell’arena, indisturbato, e come se non fosse consapevole del suo insensato andare su e giù, suonava con un piccolo violino, nel più bel legato, il “Largo” di Handel,. Spesso mi sono trovatoa pensare negli ultimi anni a questo numero, nel senso più elementare “poliritmico”, ma anche schizofrenico: Il clown è divenuto per me un modello del comportamento giusto in una vita assurda” Gunther Anders



Il blog di Franco Arminio "Comunità Provvisorie" arriva nelle vostre case...lle email.


Iscrivendoti accetti che i dati saranno utilizzati da Comunità Provvisorie nel rispetto dei principi di protezione della privacy stabiliti dal decreto Legislativo n. 196 del 30 giugno 2003 e dalle altre norme vigenti in materia. Accetto di ricevere questa newsletter e so che posso annullare facilmente l'iscrizione in qualsiasi momento.

One thought on ““L’eternità esiste solo in forma di minaccia” F. Arminio

Rispondi