settembre

…il primo mese dell’anno per un calendario, ovviamente provvisorio, di paesologia.

Settembre rigira il coltello nella piega del paesaggio. Finiti i giorni larghi dell’estate, si riprende a camminare sulla lama stretta delle ore.  Lentamente la luce perde la sua forza d’attrito e scivola via dall’altopiano, lasciando i corpi e i paesi scoperti come vecchi calli di una mano. Qui settembre ogni anno viene anche per ricordarti che prima di morire ti devi riposare.

One thought on “settembre

Rispondi