i ritorni

succivo. foto Salvatore Di Vilio
succivo. foto Salvatore Di Vilio

 

 

 

 

 

Trattenere il pianto

Giunto in questa terra

Essere parte non parte

Acuire i bastioni del corpo

Le marce mentali

Intima difesa

Non è ferma la storia

Incendia le lande

Noi

A fermarli stordirli

Aleggiare parole di rinascita

Che basti a detonare le colpe

Immobilizzare la rabbia nei polsi

Nel sordo terriccio

È sepolta ogni impronta

È arresa la bocca alla soglia

Un salmo che non s’incarna

Stanchezza si fa lirica

Da ogni torto ci scomunica

Antonio D’Agostino

One thought on “i ritorni

Rispondi