i ritorni

succivo. foto Salvatore Di Vilio
succivo. foto Salvatore Di Vilio

 

 

 

 

 

Trattenere il pianto

Giunto in questa terra

Essere parte non parte

Acuire i bastioni del corpo

Le marce mentali

Intima difesa

Non è ferma la storia

Incendia le lande

Noi

A fermarli stordirli

Aleggiare parole di rinascita

Che basti a detonare le colpe

Immobilizzare la rabbia nei polsi

Nel sordo terriccio

È sepolta ogni impronta

È arresa la bocca alla soglia

Un salmo che non s’incarna

Stanchezza si fa lirica

Da ogni torto ci scomunica

Antonio D’Agostino



Il blog di Franco Arminio "Comunità Provvisorie" arriva nelle vostre case...lle email.


Iscrivendoti accetti che i dati saranno utilizzati da Comunità Provvisorie nel rispetto dei principi di protezione della privacy stabiliti dal decreto Legislativo n. 196 del 30 giugno 2003 e dalle altre norme vigenti in materia. Accetto di ricevere questa newsletter e so che posso annullare facilmente l'iscrizione in qualsiasi momento.

One thought on “i ritorni

Rispondi