una giornata lacustre

oggi sono stato al lago di conza per la giornata organizzata da luca battista e da “amici della terra”. una bella giornata lacustre. c’era una bella irpinia, dolce e attenta, e c’era una cantante che mi è sembrata prima di tutto una gran bella persona.
bene. a un certo punto ho incontrato anche il signor rosapane che mi ha parlato con commozione di una sua giornata a cairano. sono contento che il festival abbia lasciato un buon ricordo nelle persone che lo hanno attraversato. nei prossimi giorni vado a nord est. se ce la faccio il 17 vorrei essere a serino per andare ad ascoltare pasquale innarella e la sua banda.
il 25 ci vediamo ad aquilonia, poi uno e due ottobre in irpinia d’oriente per l’home festival
armin

2 pensieri riguardo “una giornata lacustre

  1. è vero, ci siamo incontrati bene! a luca battista riconosco una grande sapienza organizzativa…. è stata una giornata memorabile,c’era aria di paesologia, di rinascita, non c’era ansia nè tensione come mi ero abituato a respirare…si è parlato a lungo anche con gli amici dell’oasi di conza. nel frattempo a lioni, si discuteva di home festival. L’irpinia d’oriente sa sorridere proprio bene!

Rispondi a enzo tenore Annulla risposta