Homo Radix IV tappa: nel padovano a caccia di sequie al Castello del Catajo

Ci sono giorni in cui certi disegni, certe traiettorie, si snudano. In qualità di esseri umani ci si veste sempre da buoni, da individui capaci di ascoltare gli altri individui, di dare il consiglio giusto, di fare la scelta opportuna, di mediare, se occorre. Eppure talvolta sento che c’è una parte di me che nonContinua a leggere “Homo Radix IV tappa: nel padovano a caccia di sequie al Castello del Catajo”