La poesia dei paesi invisibili trova casa a Trevico

il Venerdì di repubblicafb



Il blog di Franco Arminio "Comunità Provvisorie" arriva nelle vostre case...lle email.


Iscrivendoti accetti che i dati saranno utilizzati da Comunità Provvisorie nel rispetto dei principi di protezione della privacy stabiliti dal decreto Legislativo n. 196 del 30 giugno 2003 e dalle altre norme vigenti in materia. Accetto di ricevere questa newsletter e so che posso annullare facilmente l'iscrizione in qualsiasi momento.

Pubblicato da david ardito

web designer - https://www.damedia.it/

4 pensieri riguardo “La poesia dei paesi invisibili trova casa a Trevico

  1. molte domande… una sopra tutte – perchè ancora credo, alla mia età, all’infinito – l’unica risposta che posso ancora darmi è che credo nel “fare insieme”. Venendo ad Aliano, in quello spazio ,,,delle balle a terra,,, mi sono vista fra gli amici dell’allora MCE, ora della Casa del Con, o all’Impronta, o agli incontri attuali sulla Fusione dei due comuni nei quali vivo; il filo che lega la gente diversa è il bisogno di cercare sull’oggi e la sua ambiguità il senso e una trasformazione del senso ( anche nei frammenti inseriti in nuovi e diversi contesti, tolgono il mito della fissità del senso)…in questi luoghi non mi sento straniera e vivo emozioni che la mia testa non controlla

Rispondi