La luce che c’è oggi

metto qui un pezzo uscito ieri sul manifesto. spero che questo blog diventi sempre più punto di raccolta per i sensibili, i non affidati….per chi crede al nuovo umanesimo delle montagne… grazie a tutti i comunitari che ieri erano con me a napoli. *** Dentro la nostra testa non c’è più una vita pubblica eContinua a leggere “La luce che c’è oggi”

poesia del 15 ottobre

dentro di voi non cresce un filo d’erba. il mondo non è il vostro macello. la rivoluzione verrà dai margini, silenziosa e implacabile, dobbiamo solo imparare a guardarvi da finestre più alte lì dove abita l’infinito, lì le vostre ruberie saranno solo un ricordo che non ricorderà nessuno svanite come il colpo di tosse diContinua a leggere “poesia del 15 ottobre”